Tra cielo e Terra

bannerino_tct

Giovanni Falzone – tromba
Arsene Duevi – voce
Roberto Zanisi – cumbus, steel pan, bouzuki
Tetè Da Silveira – percussioni
Gino Carravieri – batteria
e la partecipazione dei SuperCori

Una miscela esplosiva tra Africa e jazz ormai molto nota al pubblico di Monza e dintorni, che da molto tempo ha iniziato a seguire questo fortunato progetto senza confini nel nome dell’incontro tra un multiforme jazzista come Falzone e un intenso e affascinante songwriter africano come Duevi. Insieme in una continua mescolanza di sonorità angeliche e vibrazioni della terra.

 

 

Il concerto di sabato 31 maggio 2014. Foto: Cristina Crippi