About

monza_visione

Dopo il successo dell’edizione 2015, che ha registrato oltre 6.000 presenze, torna per il
quarto anno consecutivo Monza Visionaria il festival di arti performative promosso da Assolombarda Confindustria Milano Monza Brianza, Comune di Monza in collaborazione con la Reggia di Monza.
Dal 24 al 29 maggio il festival si snoda nel cuore della città e nella Reggia di Monza con appuntamenti di Spiritual Music nelle più belle chiese del territorio (S. Michele Arcangelo di Oreno e il Duomo di Monza), la musica classica della tradizione austriaca, gli attesissimi Notturni al Roseto, un pomeriggio per famiglie e bambini in centro città e un grande evento “social” che occuperà le piazze del centro storico nell’ultima domenica di maggio.
Sei giorni di spettacolo, con artisti del calibro di Ernst Reijseger, i Concordu e Tenores de Orosei, Mola Sylla, Giovanni Falzone, la Wiener Philarmonic Orchestra in diretta Mondovisione e la partecipazione attiva di cittadini e cittadine che occuperanno le vie del centro per ballare e suonare il tango

promossa da
Assolombarda Confindustria Milano Monza Brianz in collaborazione con Comune di Monza
e Reggia di Monza
con il patrocinio di
Fondazione CARIPLO e
Fondazione della Comunità di Monza e Brianza
con il contributo di
Camera di Commercio di Monza e Brianza e UBI Banca Popolare di Bergamo
con il sostegno di
Agam | Alcar | Magazzini Generali Brianza Meregalli Termotecnica
con la collaborazione di
Ente Turismo di Vienna, Duomo di Monza, Fondazione Gaiani, Museo e Tesoro del Duomo di Monza, Consorzio Villa Reale e Parco di Monza Ueikap, Associazione Don Giulio Farina
media partners
Il Cittadino | LifeGate
prodotta da
Musicamorfosi | www.musicamorfosi.it
direzione creativa
Saul Beretta