23.05_s

h 21.00 Sala degli Affreschi
Istituto Padre di Francia via della Taccona
JAZZ DIVINO #1 Around STABAT MATER

GIOVANNI FALZONE CHAMBER TRIO
Giovanni Falzone tromba
Nadio Marenco fisarmonica
Andrea Andreoli trombone

Da un’idea di Alessandro Bottelli ecco la rilettura del capolavoro vocale sacro di Pergolesi alla maniera di Giovanni Falzone.

Il trombettista e compositore Giovanni Falzone, nome di punta del jazz non solo italiano, rilegge alla sua maniera il capolavoro vocale sacro scritto nel 1736 da Giovanni Battista Pergolesi. Concepito in dieci piccoli quadri, il lavoro ruota attorno all’intreccio costante tra antico e moderno. Nel rielaborare il materiale, Falzone alterna continuamente blocchi inerenti alla partitura originale di Pergolesi a nuove composizioni ricavate da cellule tematiche e composte ex novo. Ai tre strumenti si aggiunge l’imprevedibile colore dell’elettronica, che amplifica le possibilità espressive. Il tema della Madre dolorosa ben si addice al contesto conventuale dell’Istituto Padri di Francia, scuola d’infanzia, di musica, elementare e media e anche comunità per minori che ci accoglie nella splendida Sala degli Affreschi, uno dei segreti meglio conservati della città di Monza.

FOTO REPORT

Calendario

Sabato 20
Domenica 21
Lunedì 22
Martedì 23
Mercoledì 24
Giovedì 25
Venerdì 26
Sabato 27
Domenica 28